Torino Contro Juventus: il Derby Continua Oltre il Novantesimo

esultanza pogba torinoIl derby tra Torino e Juventus non è finito dopo i 90 minuti regolamentari  in quanto le dichiarazioni di Antonio Conte nel post-partita non sono piaciute ai granata.

Infatti, Conte ha dichiarato che la Juve ha attaccato ed avuto il possesso palla 70 minuti, ma quelli del toro si chiedono come faccia i conti Conte, visto che sul sito della Lega Calcio è stato calcolato un possesso palla della Juve del 52% ed un possesso del Torino del 48%. Quindi, il presidente Cairo dice sul proprio sito che la superiorità della Juve non si è vista così tanto.

Inoltre, per Conte andava anche espulso Immobile per il fallo che ha commesso su Tevez, ma per il Torino non è così, altrimenti per lo stesso fallo doveva essere espulso Pogba e come l’avrebbe presa la Juve un’espulsione del genere? Oppure il doppio giallo e fuori Marchisio?

La verità per il presidente Cairo è che la Juve ha vinto il derby 1 a 0 con un gol in fuorigioco evidente e che quindi il resto sono tutte chiacchiere e forse Conte, a scuola, era più bravo a parlare che a fare i calcoli.

La Juventus, da parte sua, replica dicendo che il Torino non ha mai tirato in porta e che Buffon è stato spettatore non pagante.

Sul sito ufficiale della Juventus vengono dati tanti numeri per giustificare il dominio dei bianconeri sui granate e si dice che il gol di Pogba ha premiato questa supremazia.

Il derby continua, ma a quanto pare il toro rimane solo vincitore morale, anche se per la Juve non è nemmeno quello.

Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *